Al Pigneto la pizza con ingredienti del territorio

Al Pigneto la pizza con ingredienti del territorio

Amore per la pizza e passione per il territorio. Nel cuore del Pigneto, un secret spot tutto dedicato alla pizza fatta con ingredienti del territorio

Né napoletana né romana. È semplicemente la pizza di Urbis Pizzeria, rigorosamente realizzata con materie prime di stagione. Il locale, dagli interni moderni con circa 40 coperti, richiama la romanità con grandi foto e grafiche di celebri monumenti dell’Antica Roma.

Amore per la pizza e passione per il territorio. Nel cuore del Pigneto, dove esplode la movida, ma nascosto dal caos, un secret spot tutto dedicato alla pizza.

La Pizza di Urbis a partire dagli ingredienti

La farina

La pizza di Urbis è fatta con un impasto realizzato esclusivamente con farina semintegrale di tipo 1 macinata a pietra del Molino Paolo Mariani. È d’ispirazione napoletana, con il bordo pronunciato, ma con maggiore croccantezza, dovuta alla temperatura del forno, leggermente più bassa rispetto a quella usata dai pizzaioli napoletani.

Le materie prime

Grande attenzione da parte di Urbis per gli ingredienti, tutti selezionati con cura. I pomodori pelati biologici da cui si ricava la salsa sono coltivati e processati nella pianura pontina dall’azienda Gestal 2000. Il fiordilatte viene prodotto da latte romano in un piccolo caseificio alle porte di Roma, Gioia di Latte.

I salumi  sono quelli dell’Azienda Agricola Greco di Velletri, da animali allevati allo stato semibrado e nutriti con mangimi naturali. L’olio evo prodotto nella Tuscia, formaggi dall’Azienda Agricola Paolo Fiorini, dall’Alchimista Lactis e dalla Tenuta Radichino. Per quanto riguarda i prodotti della terra, qui da Urbis si usano rigorosamente prodotti stagionali, senza alterare il corso della natura.

Le pizze, classiche e speciali al padellino

In carta circa 15 pizze. Oltre alle più classiche, ci sono la Li mejo ortaggi mia con crema di patate viola, melanzane, zucchine, cipolla rossa stufata, peperone secco di Pontecorvo, basilico, la Capoccia che non parla con crema di zucchine, fiordilatte, zucchine, salsiccia, provola, fili di peperoncino, basilico o la Tonno subito con fiordilatte, pomodorini gialli e rossi, cipolla, tonno, basilico.

Urbis, la pizzeria del Pigneto con ingredienti del territorio

Invitante anche la Ogni riccio è un capriccio con indivia riccia, pomodorini gialli e rossi, olive taggiasche, capperi, stracciata. Inoltre ogni settimana ci sono pizze fuori menù con impasti speciali, sia classiche che al padellino. Sul banco grani antichi dell’Associazione TerraUomoCielo, farine di canapa o di orzo.

I fritti

Non mancano i fritti. Supplì classico o all’amatriciana, palle ar cacio, pacchero alla carbonara, crocchetta vegana e altri.

Info Urbis Pizzeria

Via Isidoro di Carace 6 – 00176 Roma 
mar – dom 18.00/22.00
T. +39.3924948234

You don't have permission to register