Sunday Brunch al Rome Cavalieri

Torna al bellissimo Rome Cavalieri, il famoso Sunday Brunch, un rito noto e consolidato in cui ogni domenica l’Executive Chef Fabio Boschero, insieme al Team dell’Uliveto, propone un percorso gourmet che esalta il patrimonio culinario italiano, contaminato sapientemente da sapori e metodologie internazionali.

Dopo la doverosa interruzione imposta dal Covid, il Brunch tornerà l’11 Ottobre, con rituali nuovi, studiati appositamente per assicurare la più assoluta sicurezza senza rinunciare al piacere della scoperta, della bontà e della bellezza che hanno reso il Sunday Brunch del Rome Cavalieri un evento irrinunciabile per coppie, famiglie, gruppi di amici.

Nella nuova formula l’abbondanza e la varietà restano invariate, quello che cambia è la modalità del servizio: alcune delle pietanze vengono scelte e servite direttamente al tavolo, e le live station si animano di nuovi percorsi gourmet, garantendo agli ospiti e al team la più totale sicurezza.

Il nuovo rituale è il seguente: quando si arriva e ci si accomoda al proprio tavolo si viene subito accolti da un ricco benvenuti in famiglia, una declinazione infinita di antipasti di ogni genere, in un tripudio di sapori e colori che mette allegria. I primi e i piatti caldi vengono scelti à la carte e serviti al tavolo nella vastissima selezione proposta dal menù.

Le pietanze fredde, come le insalate, i crudi e i dolci vengono invece scelte e preparate come tradizionalmente nelle live stations dagli chef. L’ampiezza delle postazioni, dilatata rispetto al passato, permette agli ospiti di avvicinarsi alle live station senza accalcarsi. Ogni stazione è un piacere per gli occhi, con l’esposizione armonica delle materie prime, in un elegante colpo d’occhio in cui perdersi tra colori e profumi, e in un’immersione nella freschezza degli ingredienti,messi in mostra per essere scelti e utilizzati dallo chef nella composizione del piatto. Inoltre, l’interazione con lo chef permette la personalizzazione del piatto, che composto al momento potrà essere modulato in base alle richieste dell’ospite.

L’eccellenza e la varietà del cibo restano quelle di sempre, con una rinnovata selezione di materie prime italiane di eccellenza che convivono in perfetta sinergia con accenni esotici.

In anteprima, possiamo segnalare le nuove insalate idroponiche nichel-free fortemente volute dallo chef, e una serie di nuovi piatti che Fabio Boschero sta mettendo a punto studiando antichi libri di cucina tradizionale italiana, per riscoprire insieme ricette dimenticate. Per tornare alle origini scoprendo i prodotti “di una volta”, patrimonio importante da riscoprire.

Immancabile, inoltre, lo strepitoso buffet dei dolci curato dall’Executive Pastry Chef Dario Nuti.

Come di consueto, non mancheranno i Sunday Brunch tematici, con l’attesissimo Sunday Brunch di Halloween del 1 Novembre e quello del Thanksgiving Day previsto per il 29 Novembre.

Le misure specifiche per il brunch sopra menzionate si aggiungono a quelle regolarmente applicate dall’hotel, come la misurazione automatica della temperatura mediante termo-scanner ad ogni ospite che accede nella struttura, l’uso obbligatorio della mascherina, la costante igienizzazione degli ambienti e degli oggetti, i percorsi di entrata e uscita predeterminati, i segnali apposti a terra che indicano la gusta distanza tra una persona e l’altra.

Faccio cose, vedo gente, magno pasta. Romana de Roma e una passione smisurata per la pastasciutta! Scopro per voi i migliori ristoranti, osterie e cocktail bar di Roma per raccontarvele sul blog e sulla mia pagina Instagram, di cui sono una scrollatrice seriale! Sul mio blog troverete anche i locali migliori per l'aperitivo, la colazione e tante news su eventi del mondo del food! BENVENUTI SU BAREFOODINROME!

Post a Comment

You don't have permission to register