Barefood in Rome

Da Eataly due giorni dedicati al vino: al via il Wine Festival

Venerdì 6 e sabato 7 maggio 2022 al terzo piano di Eataly Roma torna il Festival dedicato al mondo del vino con oltre 100 etichette in degustazione, proposte food, incontri e assaggi per un tour enologico dedicato alle grandi denominazioni italiane.

Da Eataly Roma è in arrivo il Wine Festival, la manifestazione dedicata al mondo del vino italiano con oltre 100 etichette in degustazione. Il 6 e il 7 maggio 2022 presso il terzo piano dello store romano, si potranno degustare le etichette di molte cantine italiane, prendere parte ai corsi e agli incontri guidati dai produttori, assaporare le proposte dolci e salate da abbinare ai vini. Il tutto accompagnato da musica dal vivo e dj set.

Da Eataly due giorni dedicati al vino: al via il Wine Festival

Quali cantine troverete

Un interessante tour enologico lungo la Penisola accompagnerà i wine lovers. Il Wine Bar, durante tutto il Festival, sarà dedicato a chi preferisce scegliere i vini alla mescita selezionati dall’Enoteca di Eataly o acquistare le bottiglie dell’area degustazione per poterle consumare a prezzo di scaffale. 

Dal Piemonte si potranno degustare i vini di Borgogno, Brandini, Fontanafredda, Gancia, GemmaRina, Mirafiore, Valle Asinari e dal territorio lombardo quelli di Barone Pizzini, Cà del Bosco, Frecciarossa e Monzio Compagnoni.

La regione veneta sarà presente con le cantine Bertani, Bianca Vigna, Serafini & Vidotto e il Trentino Alto Adige con Baron Longo, Cavit, Le Vigne di Zamò. In rappresentanza dell’Emilia Romagna ci sarà l’azienda Cleto Chiarli e per la  Toscana le cantine Campo alle Comete, Certosa Di Belriguardo, Colombaio di Cencio, Salcheto, San Leonino, Tre Rose, Val di Suga.

Da Eataly due giorni dedicati al vino: al via il Wine Festival

Le Marche saranno presenti con Buscareto, Fulvia Tombolini,  Pievalta, San Giovanni e l’Abruzzo con Poderi Marchesi Migliorati. Dal Lazio arriveranno le cantine Capizucchi, Casale del Giglio, Casale della Ioria, Cincinnato, Marco Carpineti e dalla Campania Fonzone e Feudi di San Gregorio. E ancora la Basilicata con Basilisco; la Puglia con Ognissole e Trullo Di Noha; la Sicilia con Baglio di Grisi, Carranco, Firriato e la Sardegna con l’azienda Contini.

Incontri e wine talk

Il Wine Festival sarà l’occasione anche per incontrare i produttori e affrontare con loro alcuni temi di attualità, come ad esempio: Cosa vuol dire essere “sostenibili” in viticoltura? Quanto incide la produzione di vino sull’ambiente? Quali sono le strategie messe in atto dai produttori per salvaguardare l’ambiente? Tutto ciò incide sulla qualità dei vini che beviamo?

Di tutto questo se ne parlerà durante il wine talk di venerdì, alle ore 18.30, con l’azienda Fontanafredda e alle  ore 19.15 con Salcheto; il dibattito proseguirà sabato, alle ore 18.30, con Feudi di San Gregorio e alle 19.15 con Ca’ del Bosco.
I vitigni autoctoni d’Italia saranno protagonisti del corso realizzato in collaborazione con Convi in programma venerdì dalle ore 19.00 alle ore 21.30.

Da Eataly due giorni dedicati al vino: al via il Wine Festival

Curiosità, approfondimenti e la degustazione di quattro vini dell’Enoteca di Eataly raccontati da un esperto sommelier, appassioneranno tutti i presenti. Per partecipare al corso è necessario iscriversi al seguente link: https://www.eataly.net/it_it/i-vitigni-autoctoni-2022-05-06-12638

La proposta food

Tra un calice e l’altro si potranno assaporare le specialità del ristorante Numa la Circo e de La Botte di Ferro.  

Lo chef Davide Cianetti di Numa al Circo proporrà gli Gnocchi di pecorino alla amatriciana, la Polpetta di bollito alla picchiapò, fritta dorata con salsa verde, il Cavolo” Kyu” arrostito con crema di formaggio caprino, salsa di jalapeno, shizo e limone. La nota golosa sarà affidata alla Cheesecake cotta e ciliegie sciroppate.

Da Eataly due giorni dedicati al vino: al via il Wine Festival

Proposte di mare da La Botte di Ferro che preparerà  lo Yakitori, uno spiedino di polpo con salsa ponzu, spuma di patate al lemon grass, corallo al nero e vene cress; la Lasagnetta ripiena di spigola ed erbe fini, asparagi croccanti, crema di burrata e datterini confit; l’Uramaki con salmone, avocado, mayo artigianale, tobiko e tanuki e, a chiudere in dolcezza, la Mousse al limone, salsa di fragole e frutti rossi, streusel al rosmarino e cialda al cioccolato.

La proposta musicale

Nel palinsesto del Wine Festival non mancherà la proposta musicale che prenderà il via venerdì 6 maggio, dalle 20.00 alle 21.30, con il Dj set Ausology e il live music, dalle 21.30 alle 23.30, a cura di Beat in progress. Sabato 7 maggio il ritmo continuerà dalle 20.00 alle 21.30, con Dj set Antonio Aiello e in chiusura, live music dalle 21.30 alle 23.30, con Sin Fronteras.

Per maggiori dettagli: https://www.eataly.net/it_it/negozi/roma/news/wine-festival-roma

ORARIO

Venerdì 6 maggio dalle 18.00 alle 24.00
Sabato 7 maggio dalle 18.00 alle 24.00

Faccio cose, vedo gente, magno pasta. Romana de Roma e una passione smisurata per la pastasciutta! Scopro per voi i migliori ristoranti, osterie e cocktail bar di Roma per raccontarvele sul blog e sulla mia pagina Instagram, di cui sono una scrollatrice seriale! Sul mio blog troverete anche i locali migliori per l'aperitivo, la colazione e tante news su eventi del mondo del food! BENVENUTI SU BAREFOODINROME!

Post a Comment

You don't have permission to register